L’Impatto dell’IoT sull’Efficienza Energetica

iot-energy

Nel 2020 sono previsti investimenti di circa 60 miliardi di euro nelle soluzioni IoT (fonte Business Insider). Consapevoli dell’enorme impatto dell’IoT sull’efficienza energetica e sulla produzione, le aziende operanti in qualsiasi settore industriale puntano ad aggiornare i propri sistemi conformemente ai principi dell’Industria 4.0.

L’ottimizzazione delle risorse e, in particolare, l’efficientamento energetico sono infatti temi di enorme importanza nell’orizzonte 4.0. Il concetto di “smart energy” è uno dei tre pilastri della Smart Factory (oltre a smart production e smart services) ed è considerato un punto fondamentale per l’implementazione di un’industria più sostenibile. L’Internet of Things è la chiave per raggiungere questo miglioramento dell’efficienza energetica.

L’Internet of Things e l’efficienza energetica

Qual è l’impatto dell’IoT sull’efficienza energetica? È tutta una questione di dati.

Proprio così, l’Internet of Things – inteso come la rete di dispositivi connessi a Internet e tra loro – ha portato (e continuerà a portare) a una maggiore diffusione del dato. Volumi sempre più grandi di informazioni circolano più velocemente e in modo autonomo all’interno dei sistemi, e questo rende possibile una maggiore ottimizzazione delle risorse.

Come? Un flusso costante di dati sull’impianto di produzione consente di eseguire un monitoraggio continuativo dei consumi energetici e non solo. Inoltre, nel sistema interconnesso dell’IoT, diventa più facile anche individuare eventuali guasti o picchi di consumo anomali e di intervenire puntualmente prima che si verifichino sprechi eccessivi. Per non parlare di come si accorcino i tempi di manutenzione.

Ecco perché nella produzione il rapporto tra Internet of Things ed efficienza energetica è direttamente proporzionale. Ed è per questo motivo che, in ottica di Industria 4.0, è fondamentale investire in soluzioni IoT e di efficientamento energetico.

Le soluzioni per l’Energy Management di ESA Automation

La linea per l’Energy Management di ESA Automation contiene diverse soluzioni che sfruttano l’impatto dell’IoT sull’efficienza energetica. Attraverso il Meter Distribuito EW800 (DEM), il nostro Data Manager e il software Energyaware, è possibile creare un sistema integrato di monitoraggio e controllo remoto dei consumi energetici dell’impianto di produzione.

Inoltre, grazie al servizio Cloud di ESA Automation, la circolazione e la storicizzazione dei dati all’interno del sistema diventa ancora più automatizzata ed efficace, con un enorme beneficio in termini di efficienza energetica.

Seguici su Facebook per rimanere aggiornato sulle soluzioni più innovative per l’Industria 4.0.