Industrial Router: Connessione Sicura per le Tue Applicazioni Industriali

ew500-industrial-router

Nell’Industria 4.0 tutti parlano di connettività. E la sicurezza?

ESA Automation ha lanciato i suoi nuovi router industriali Esaware EW500, che rappresentano un ulteriore passo dell’azienda nella realizzazione di un contesto produttivo sempre più connesso e aperto.

Ma non solo. ESA Automation pone l’accento su un altro aspetto fondamentale dell’industria: la sicurezza.

E così emerge l’importanza di garantire una connessione sicura per le tue applicazioni industriali.

Come? Attraverso l’utilizzo di un industrial router di ultima generazione.

Scopri l’accessibilità del Cloud di ESA Automation.

 

Il ruolo dei router industriali in automazione

Un industrial router fa sì che tutti i macchinari del tuo impianto di produzione comunichino fra loro.

Va dunque da sé che il router industriale sia un dispositivo importantissimo.

Specialmente nell’Industria 4.0, che si fonda sul principio di Internet of Things. Ovvero di connettività all’interno di un sistema di dispositivi che sono in grado di comunicare tra loro autonomamente.

Infatti, per un’azienda, garantire l’accesso veloce e sicuro alla rete è fondamentale, perché solo in questo modo può assicurare lo scambio costante di dati importantissimi per il funzionamento dell’impianto.

Per esempio le informazioni sullo stato dei macchinari e sul corretto funzionamento, per fini di manutenzione, oppure i dati di consumo.

L’industrial router e la connessione sicura per le applicazioni aziendali

Il router industriale, quindi, connette i vari dispositivi e in questo modo permette la corretta esecuzione delle applicazioni aziendali.

 

Però questo non basta.

Il ruolo dell’industrial router è anche garantire una connessione sicura per queste applicazioni.

Ovvero, fare sì che tutti i dispositivi connessi comunichino tra loro in modo tanto efficace quanto sicuro.

Cosa intendiamo per connessione sicura?

Innanzitutto una connessione stabile, che assicuri un funzionamento contino e uno scambio dati costante.

Ma anche una connessione protetta e immune a intrusioni e attacchi indesiderati.

Solo così i pacchetti dati trasmessi dal router industriale possono giungere al destinatario giusto, nell’ordine corretto e senza attacchi esterni.

Per esempio, l’industrial router deve essere in grado di bloccare gli accessi non autorizzati alle risorse dell’impianto.

EW500: il nuovo router industriale Esaware

I principi di apertura e connettività dell’Industria 4.0 sono alla base di tutte le nuove soluzioni di ESA Automation. Inclusi i router industriali EW500 della linea Esaware.

Questa famiglia di industrial router permette infatti di aprire l’accesso di qualsiasi tipo di dispositivo alla piattaforma di assistenza Everyware.

In questo modo, hai la possibilità di connettere tutti i tuoi impianti attraverso una VPN crittografata e quindi assolutamente sicura.

Ma entriamo più nel dettaglio delle caratteristiche tecniche degli industrial router.

I router industriali EW500 offrono fino a quattro porte LAN per la comunicazione con i dispositivi di campo. In questo modo permettono anche di ottimizzare i costi di installazione.

Tra le soluzioni offerte dalla linea per l’automazione industriale Esaware, puoi trovare anche delle versioni che garantiscono la possibilità di comunicare attraverso rete mobile. Un’opzione che permette di installare un router industriale EW500 anche in caso non fosse disponibile una connessione cablata.

Infine, come già spiegato qui sopra, il router industriale deve anche assicurare una connessione sicura per le tue applicazioni aziendali.

Ecco perché gli industrial router Esaware sono dotati della funzionalità di firewall, che ti lascia applicare un filtro a livello di porte o di pacchetti di comunicazione, in modo da rendere la connessione ancora più sicura.

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo ora e fai Like alla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime novità di ESA Automation.