Big Data Management nelle Smart Factory

Big Data Management - ESA Automation

La complessità dei sistemi di produzione intelligenti genera nuove sfide nel settore industriale. In particolare, il crescente flusso di informazioni che circola nella Smart Factory rende necessario un sistema di Big Data management particolarmente efficiente.

Nella fabbrica del futuro, i sistemi di produzione non seguono più una struttura gerarchica. Sono degli ecosistemi eterogenei e flessibili, in cui i dispositivi interagiscono tra loro in reti unificate e secondo una comunicazione basata sugli eventi. La interconnettività del sistema è un obiettivo fondamentale al fine di favorire questa comunicazione.

L’importanza del Big Data management nell’industria

Ormai l’Internet of Things rappresenta una realtà di mercato, in cui i dispositivi interagiscono e collaborano autonomamente, creando così dei sistemi produttivi intelligenti. Si tratta di uno dei principi dell’industria 4.0 ed è indispensabile per sostenere la produzione di oggi.

Questa evoluzione tecnologica apre le porte a un potenziale infinito, ma allo stesso tempo aumenta la complessità della produzione, generando nuove sfide e requisiti che richiedono approcci innovativi. Una delle sfide chiave è proprio l’analisi dei sistemi che generano continuamente enormi quantità di dati, contenenti anche informazioni utili in diversi ambiti d’impiego (diagnosi, previsione, ottimizzazione, ecc.).

Diventa dunque necessario ottimizzare il Big Data management nelle Smart Factory. Ossia, fare in modo che le aziende siano pronte a gestire i volumi sempre maggiori di dati sensibili in modo efficace ed efficiente.

Tutto questo facendo fronte alla crescente minaccia che mette a rischio la cyber security.

Come? Tramite l’integrazione dell’IoT con Big Data e Cloud. I dati vengono raccolti e resi accessibili su Cloud dedicati, in modo da poter essere elaborati e scambiati in qualsiasi momento dai dispositivi smart. In questo modo, si crea un’intelligenza distribuita basata su informazioni decentralizzate che rende il processo di produzione più efficiente, veloce e interconnesso.

Il Cloud ESA per il Big Data management

Come anticipato, l’architettura Cloud è indispensabile per una gestione dei Big Data efficiente. Per questo ESA ha creato il suo servizio Cloud: una soluzione che permette di accedere ai dati e ai dispositivi di un impianto di produzione in qualsiasi momento e da qualunque parte del monto.

Grazie alla sua architettura aperta e flessibile, il Cloud ESA garantisce l’accesso immediato ai dati sull’impianto, e permette di visualizzare tutti i contenuti HTML5 da browser e di collegare più sistemi tra di loro. Questo grazie all’integrazione del protocollo MQTT, un protocollo leggero grazie al quale i dispositivi possono comunicare con dei sistemi remoti in modo efficiente e asincrono.

Queste condizioni contribuiscono all’efficientamento del Big Data management nelle Smart Factory, con diversi benefici per le aziende. Incluso un netto taglio ai fermi macchina e un incremento della produttività annuale di circa +25%.

Scopri di più sulle soluzioni software ESA per la Smart Factory